Università Cattolica del Sacro Cuore

Valutazione e Prova finale

Per acquisire o consolidare le competenze ricettive (ascoltare e leggere) e produttive (parlare e scrivere) necessarie per raggiungere il livello B1 richiesto e quindi per superare la prova di idoneità, si consiglia agli studenti sia una partecipazione attiva alle lezioni, che lo studio individuale.

L'assidua partecipazione degli studenti ai corsi è motivata anche dalla modalità di valutazione “continua” tramite verifiche parziali scritte che sono proposte dai docenti in corso d’anno, al termine di ogni trimestre, e - se positive - sono sostitutive della prova scritta finale.

Durante l'ultimo trimestre, inoltre, gli studenti vengono invitati alla pratica preparatoria alla prova orale finale. 

» La prova finale di idoneità

La valutazione:

  • per gli studenti frequentanti, consta di tre prove intermedie, da sostenere durante l'anno, che, se positive, danno la possibilità di accedere alla prova orale;
  • per gli studenti non frequentanti deriverà da un'unica prova di idoneità, consistente in un test scritto e un colloquio orale, a cui si è ammessi previo superamento del test scritto.

Test scritto (durata 2 ore)

Il test scritto è composto da due parti principali:

  • Comprensione scritta
    Lettura e comprensione di diversi testi in lingua con verifica attraverso esercizi di risposte vero o falso, brevi testi con risposta a scelta multipla o a risposta aperta;
  • Coscienza comunicativa, divisa a sua volta in due parti:
    1. esercizi di lessico, nei quali lo studente dovrà dimostrare di conoscere (tramite esercizi con risposta a scelta multipla, completamento testuale, sostituzione per sinonimi, ecc.) non solo il vocabolario fondamentale ma anche i diversi aspetti contrastivi tra lo spagnolo e l’italiano (i cosiddetti “falsi amici”);
    2. esercizi riguardanti forme linguistiche in contesto: lo studente dovrà essere in grado di applicare i diversi elementi grammaticali inseriti in un contesto determinato tramite esercizi con risposta a scelta multipla, sostituzione di elementi, o completamento di elementi mancanti.
  • Interpretazione di testi orali (prova d’ascolto)
    lo studente ascolterà dialoghi e/o messaggi tra due persone, la persona che risponde lo fa in tre forme diverse, ma solo una è la corretta. I dialoghi saranno ascoltati due volte, dopo la seconda volta lo studente marcherà la risposta corretta.

Non è consentito l’uso del dizionario.

Prova orale (per frequentanti e non frequentanti)

Lo studente dovrà dimostrare di saper sostenere una conversazione, interagendo con il professore e un altro studente su un argomento familiare, esprimendosi in modo semplice ma comprensibile e sostanzialmente corretto circa una situazione di vita quotidiana. Il colloquio si svolgerà nel seguente modo:
1. presentazione dello studente;
2. conversazione/interazione con un altro studente tramite la simulazione di una situazione immaginaria di comunicazione e l’esposizione di un argomento concordato con l’insegnante.
Nella valutazione, si verificherà non solo la capacità e qualità produttiva del linguaggio orale ma anche la capacità di comprensione auditiva da parte del candidato.


Prove d'esame per esercitarsi:

» Lingua SPAGNOLA - testo esame

» Lingua SPAGNOLA - foglio risposte

»  Lingua SPAGNOLA - soluzioni